Ti trovi in:

Amministrazione Trasparente » Altri contenuti » Prevenzione della Corruzione » Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

di Giovedì, 05 Ottobre 2017
Contenuto dell'obbligo

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art. 10 lett. c) art. 8 lett. a) d.lgs 33/2013 e ss.mm.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (2016-2018) del Comune di Cembra Lisignago approvato con Decreto n. 5 dd. 27/01/2016 del Commissario Straordinario avv. Lorenzi Barbara.

Il Comune di Cembra Lisignago deve provvedere entro il 31 gennaio 2017 all'aggiornamento del vigente Piano triennale di prevenzione della corruzione, approvato con decreto del Commissario straordinario n. 05 dd. 27.01.2016, comprensivo delle disposizioni per la trasparenza e l'integrità, in adempimento a quanto previsto dal nuovo Piano Nazionale Anticorruzione 2016, approvato dall'Autorità Nazionale con deliberazione n. 831 del 03 agosto 2016.

Il Piano Nazionale Anticorruzione, approvato dall'A.N.A.C. prevede che le Amministrazioni pubbliche, ai fini dell'aggiornamento del proprio piano, attuino forme di consultazione pubbliche, coinvolgendo organi di indirizzo politico-amministrativo, dipendenti, organismi di controllo, ecc. ed anche soggetti esterni all'Ente quali: cittadini, associazioni di volontariato, organizzazioni di categoria e sindacati.

Piano triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019 come previsto dalla legge 6 novembre 2012, n. 190, recante Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione emanata in attuazione dell’articolo 6 della convenzione ONU contro la corruzione del 31 ottobre 2003 (ratificata con legge 3 agosto 2009 n. 116) ed in attuazione degli articoli 20 e 21 della convenzione penale sulla corruzione adottata a Strasburgo il 27 gennaio 1999 e ratificata ai sensi della Legge 28 giugno 2012, n. 110.

Piano approvato con delibera n. 15/2017

Allegato alla delibra

allegato 02.xls 130,00 kB